birdwatching in Liguria, osservazione e riconoscimento degli uccelli avvistamenti hot spots racconti emozioni | Canti | Liguriabirding

Canti

Saper distinguere il canto degli uccelli durante le nostre escursioni è sicuramente un’arma in più per poter fare delle buone osservazioni; in particolare durante la primavera, quando ovunque, risuonano i canti dei nostri amici alati.

Identificare le specie che ci circondano prima ancora di riuscire a vederle ci avvantaggia per avere una più completa percezione di cosa abbiamo intorno.
In particolare possiamo rilevare la presenza di molti uccelli, anche piuttosto comuni, ma estremamente difficili da osservare, come ad esempio alcuni Silvidi.

Localizzando i diversi maschi cantori possiamo inoltre avere un quadro più preciso sulla densità di una certa specie, in un determinato sito, durante la stagione riproduttiva, tramite i cosiddetti punti di ascolto.

Negli ultimi anni è diventata sempre più evidente, anche, l’importanza di saper percepire i brevi call emessi durante tutte le stagioni dell’anno, in particolare in quella autunnale.
Questo ha permesso di compiere avvistamenti sorprendenti, soprattutto di specie accidentali che, altrimenti, sarebbero passate inosservate.

Questa sezione vuole sensibilizzare il birdwatcher che, inconsapevole oppure un po’ intimorito, ancora non considera questo approccio uno strumento essenziale tanto quanto il binocolo.

    Loading...