25 ottobre 2009: FESTA DEL NODO EBN

 

IL NODO LIGURE IN... TOSCANA

 

  

Domenica 25 ottobre anche LiguriaBirding, nodo ligure di EBN-Italia, ha festeggiato la GIORNATA DEI NODI.
Quest'anno, tanto per fare qualcosa di diverso, abbiamo deciso per una meta "fuori casa", ovvero per la toscana Bocca di Serchio e zone limitrofe.
L'idea ha avuto, come si suol dire, un discreto successo di pubblico se facciamo il confronto con le passate edizioni.
Sulla spiaggia poco distante dalla foce, infatti, ci siamo ritrovati in 16+1, ovvero 16 agguerritissimi ed armatissimi birdwatchers più…una moglie (la gentile consorte di Tiberio Bertolone).
Erano quindi presenti, oltre al sottoscritto, Gabriella Motta, Sandro Divano, Giuseppe Valeri, Marco Bonifacino, Rudy Valfiorito, Gian Pietro Pittaluga, Marco Cadenelli, Andrea Bruno, Simone Sartoris, Tiberio Bertolone (e consorte), Niccolò e Piero Alberti, nonché Tiziano, Gabriele e Fabrizio Zerbinati.

 

Schieramento di birders liguri sulla spiaggia di Bocca di Serchio - (qui non ritratti Sandro e Giuseppe)


La giornata è stata davvero piacevole dal punto di vista climatico anche se gli avvistamenti non sono stati proprio...eccezionali per qualità e quantità.
Probabilmente questa stagione, insolitamente calda, non sta ancora muovendo grossi contingenti di uccelli…
Ad ogni modo, una volta sulla riva del mare, ci siamo potuti godere un bel gruppo di PIOVANELLI TRIDATTILI (presenza certamente non casuale visto che era la festa di EBN…) misti a FRATINI e qualche PIOVANELLO PANCIANERA.

 

Limicoli in sosta su una stetta lingua di sabbia

 

Piovanello pancianera e tridattili (in secondo piano)


In mare, a distanze variabili, alcune SULE e dei BECCAPESCI ci offrono i loro spettacolari tuffi nell'acqua, seguiti attentamente dal gruppo di birders.
 

Alla ricerca di sule ed anatre marine di passaggio

 

Sulla spiaggia di Bocca di Serchio

 

La giornata è tiepida e spettacolare
 

Tra le dune retrostanti, invece, fanno capolino i BECCAMOSCHINI, gli ZIGOLI NERI e numerosi SALTIMPALI, ma anche LUI' PICCOLI ed altro ancora.

 

Uno sguardo verso l'interno delle dune alla ricerca di passeriformi


Arriva l'ora del pranzo e, da veri liguri…ma preferiamo dire "per non perdere tempo a discapito del BW", ci siamo portati il pranzo al sacco.
Così, come per magìa, ecco comparire paninozzi farciti, metriquadri di pizza e focaccia imbottita.
Non mancano (d'altronde è una festa…) cioccolata e dolciumi vari, compresa una bella torta che, per l'occasione, viene "battezzata" con liquore al limonetto, opportunamente tenuto al freddo come prescritto da manuale.

Al pomeriggio capatina nella zona della bonifica che, appena superati (senza fermarci) i bivacchi di numerose "signorine" africane fin troppo "curvose", frutta alcuni ardeidi sempre affascinanti come gli AIRONI GUARDABUOI, GARZETTE ed AIRONI BIANCHI MAGGIORI.

 

Airone bianco maggiore (foto GP.Pittaluga)

 

Sopra i campi ora incolti ci sono voli di POIANE, GHEPPI, FALCHI DI PALUDE ed un bello SPARVIERE.

 

Sparviere (foto GP.Pittaluga)

 

Ci spostiamo, quindi, ai margini del lago di Massacciucoli in un pomeriggio ancora incredibilmente limpido.

 

ai margini del lago di Massaciucoli (foto GP.Pittaluga)

 

Qui c'è tempo per "catturare" ancora qualche passeriforme, fino a che il sole inizia a dipingere i canneti con i caldi colori della sera.


Testo e grafica di E.Critelli

foto di G.Motta, P.Alberti, GP.Pittaluga, T.Bertolone